Katun

Per i più Temerari

E’ stata la grande novità del nuovo millennio. Inaugurato infatti nel 2000, è uno dei migliori Inverted Coaster del mondo (ovvero è un ottovolante con il binario che scorre sopra le nostre teste anziché sotto i piedi). Alto 50 metri, arriva a toccare all’incirca i 100 Km/h nel punto più basso della prima discesa, che ci dà l’energia necessaria ad affrontare il resto del tracciato.

Il percorso è caratterizzato dalla presenza di molte figure: la prima, subito dopo la discesa, è un loop verticale a 360°. In seguito affrontiamo lo “zero-G roll”(cioè un avvitamento in assenza di gravità-0g), il “Cobra” (per molte persone la figura più bella: si tratta di due mezzi loop inframezzati da due mezzi avvitamenti speculari), un loop a 270°, due avvitamenti (in corrispondenza dei quali sono collocate le macchine fotografiche per la foto on-ride) e l’elica finale (in pratica un loop orizzontale).

Per Katun è stata inaugurata appositamente un’area di grandissimo impatto scenografico, “La città di Sian Ka’an”, ispirata all’antica civiltà dei Maya; il percorso di Katun infatti si snoda interamente all’interno di quest’area, fra templi e rovine. Sono presenti tre treni, ognuno composto da otto file di quattro posti (la capienza massima per treno, dunque, è di 32 persone). Katun è stato costruito dalla ditta svizzera Bolliger & Mabillard (B&M) ed è un progetto originale, quindi esclusivo di Mirabilandia.

Galleria Foto

Video On Board