(Aggiornamento 28 Maggio) Incendio ad Europa Park, Olanda e Scandinavia scomparse

Inviato il

Quella di ieri per tutti gli amanti di parchi divertimento è stata una giornata triste, quasi di lutti. Oggi permetteteci un piccolo off topic, non parliamo di Mirabilandia come nostro solito ma di Europa Park, parco tedesco tra i più famosi ed importanti d’europa.

Ricordiamo che fortunatamente non ci sono stati né morti e neppure feriti.

Ricostruiamo i fatti per chi non sapesse cosa è successo, ieri dal primo pomeriggio si è sviluppato un grosso incendio partito da un magazzino nei pressi dell’attrazione Pirates in Batavia che poi si è propagato interessando interamente le aree olandese e scandinava.

Un video dell’incendio

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

I vigili del fuoco sono subito intervenuti ma purtroppo non è stato possibile circoscrivere le fiamme alla sola dark ride, che quindi hanno continuato ad espandersi fino a bruciare completamente le due aree tematiche.

Se ne vanno per sempre una dark ride spettacolare che nonostante l’età, sembra non mostrare i segni del tempo per quanto tenute bene; una chiesa in legno tipica norvegese e numerose strutture ricettive interamente tematizzate.

Il proprietario del parco, Michael Mack è intervenuto su twitter per comunicare che nessuno è stato ferito e che l’attrazione Pirates in Batavia e l’area norvegese sono scomparse.

Attualmente secondo i vigili del fuoco, l’incendio è stato spento, rimangono solo poche operazioni di estinzione.

Nella giornata di oggi Europa Park sarà regolarmente aperto, ma ovviamente senza le due quartieri tra i più famosi del parco; le attrazioni chiuse sono Piraten in Batavia, Koffiekopjes, Vindjammer und Fjord Rafting.

Qui di seguito alcune fotografie che testimoniano l’incendio e la distruzione avvenuta nel parco tedesco.

 

Aggiornamento 28 maggio, lo stato attuale della Dark Ride e dell’area circostante

FotoEPFan Page, alsace